CANDIDOSI VAGINALE

 

 

 

La Candida
(Candida Albicans)  alberga nell’ organismo ,ma si evidenzia quando passa da una forma latente e asintomatica ad una forma clinica.
Le condizioni che permettono questo passaggio sono:
la presenza di zuccheri,
le scarse difese immunitarie (situazioni di stress o affaticamento, stati di
immunodeficienza congenita od acquisita, diabete),
la distruzione, tramite farmaci, dei suoi naturali nemici” la flora o ecosistema
del Doederlein”lattobacilli vaginali ( scoperti da Döderlein nel 1892) formata
principalmente da: Lactobacillus acidophilus, Lactobacillus fermentum,
Lactobacillus plantarum, Lactobacillus brevis, Lactobacillus jensenii,
Lactobacillus casei, Lactobacillus cellobiosus, Lactobacillus leichmanii,
Lactobacillus delbrueckii, Lactobacillus salivarius. Sono batteri non
patogeni che vivono sia in presenza di ossigeno, che in sua assenza, sia in
ambienti a pH acido, che in quelli a pH alcalino (sebbene quest'ultimo gli
tolga importanti sostanze nutritive, quali il glicogeno).
In qualsiasi forma si presenti la
Candidosi presuppone sempre un’ infezione intestinale.

La Candidosi può essere sia una malattia a trasmissione sessuale che un
sintomo di altre malattie sessualmente trasmesse.

Nella maggior parte dei casi è  invece una semplice infezione micotica, non necessariamente contratta tramite un rapporto sessuale.

Prime avvisaglie dell ‘infezione
Desiderio di zuccheri alla fine di un pasto, la Candida si nutre di carboidrati semplici e se questi non sono ingeriti, scatta la “voglia”.

Senso di affaticamento, gonfiore gastrico, irritazione intestinale, difficoltà a ricordare fatti recenti, fibromialgie diffuse, calo del desiderio sessuale


La sintomatologia

Il sintomo principale di una
candidosi è prurito intenso,fastidioso, continuo a sede vulvo- vaginale, leucorrea ( perdite biancastre, spesso definite simili alla ricotta). In alcuni
casi in sede cutanea perivulvare si presentano chiazze rossastre, che in alcuni casi si estendono in regione inguinale, glutea e lombo-sacrale.

La terapia farmacologica
La cura è costituita di solito da ovuli antifungini, pomate o lavande. Questi antimicotici locali (clotrimazolo, econazolo, ketogonazolo, fluconazolo, itraconazolo ecc) sono efficaci solo nei casi di candida poco resistente o comunque non recidivante. Nei periodi di terapia è bene astenersi da avere rapporti sessuali. Quando la candidosi è recidivante vengono somministrati farmaci antifungini per via orale. Le recidive si verificano in circa il 40% delle donne.

EQ CANDIKILL

È un integratore alimentare indicato per le micosi in specifico per la Candidosi.

Contenuto
di una capsula di CandiKill:

Aglio
estratto 1% 100 mg
Semi di pompelmo estratto 50 mg
Pistacia lentiscus estratto 50 mg
Acido caprilico 20 mg
Acido undecilenico 20 mg
Acido malico 10 mg
Limonene 2 mg


Aglio
si è rivelato un potente antimicotico Clinoptilolite è una sostanza minerale di origine vulcanica dotata di una enorme capacità adsorbente, per i micropori presenti nella sua struttura. Adsorbe le tossine

Semi di pompelmo
L’estratto di semi di pompelmo combatte la proliferazione dei lieviti e soprattutto della Candida albicans.

Pistacia lentiscus
Gli estratti di Pistacia (Mastice di Chios) esercitano un’attività antifungina

Acido Caprilico
L’acido caprilico disgrega le membrane cellulari dei lieviti controllandone la proliferazione .

Acido Undecilenico

È un acido grasso monoinsaturo a 11C,presente naturalmente nell’organismo.
Ha un’azione inibente la conversione della C. albicans, previene l’attacco e la diffusione della Candida, sia a sede intestinale che vaginale.

Acido malico
Metabolita intermedio del ciclo di Krebs, di produzione di energia ATP compete con l’acido tartarico ( prodotto dalla Candida) e permette il fisiologico svolgimento del ciclo di Krebs

Limonene
Origano

Hanno azione anti micotica

Dosaggio
1 capsula di Eq CandiKill per 3 volte die, per un mese,

Please reload

Posts in primo piano

TESTIMONIANZE:

November 29, 2015

1/1
Please reload

Recenti Posts

November 7, 2016

January 10, 2016

December 27, 2015

December 3, 2015

November 29, 2015

Please reload

Archivio