Trattamento della spalla congelata

Trattamento della spalla congelata

L’OSTEOPATIA POTREBBE IN QUALSIASI MOMENTO AIUTARE NEL TRATTAMENTO DELLA SPALLA CONGELATA?

La risposta è .

La capsula congelata della spalla o della colla, è rappresentata dall’impatto dell’aggravamento, dell’inspessimento, della cicatrizzazione e del restringimento del contenitore che racchiude la tipica articolazione della spalla.

I motivi comuni che decretano l’insorgere di una spalla congelata sono il diabete, la malattia coronarica, i problemi del tessuto connettivo e inoltre nessuna grande spiegazione in alcun modo poiché può verificarsi in qualsiasi momento. 

La spalla congelata colpisce un numero maggiore di donne rispetto agli uomini, adulti di età moderata tra i 40 e i 60 anni con il 2-5% della popolazione.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SU PROBLEMI OSTEOPATICI CONTATTAMI:

Gli effetti collaterali della spalla congelata

Gli effetti collaterali di una spalla congelata suggeriscono rallentano regolarmente le commissioni utilizzate in modo coerente come guidare il veicolo, vestirsi o riposare. 

Tra i vari effetti collaterali possiamo riscontrare:

  • Tormento della spalla
  • Resistenza al dolore alla spalla
  • Problemi di riposo
  • Impotenza a sdraiarsi sul braccio e spalla colpiti
  • Perdita della portata del movimento della spalla e del braccio in questione

In effetti, anche azioni semplici di ordinaria amministrazione, come ad esempio, portare indietro il tuo sedile mentre sei seduto nel veicolo o cambiare marcia potrebbero diventare dolorose

Il lavoro potrebbe essere influenzato parecchio da una spalla congelata.

Ci sono 3 fasi che caratterizzano la spalla congelata:

  • Fase 1 
    Fase straziante di “congelamento” 
    Questa è la fase più lunga ed agonizzante e può durare da 2 a 9 mesi. 
    L’effetto collaterale principale è tormento, fermezza e limitazione dello sviluppo del movimento. Durante la sera è il momento in cui l’aggravamento è tipicamente più terribile sulla spalla colpita.
    Uno sviluppo imprevisto può causare un forte aggravamento o, comunque, anche semplicemente spazzolare i capelli risulta difficoltoso perché questo movimento richiede una svolta esterna.
  • Fase 2 
    Fase ferma “congelata” 
    Questa fase è meno atroce ma in cui la solidità produce davvero risultati. 
    Il perno del braccio verso l’esterno è lo sviluppo che è generalmente influenzato. 
    Anche se tutti gli sviluppi della spalla sono interessati. 
    Potresti perdere i muscoli della spalla perché non vengono utilizzati.
  • Fase 3 
    Fase di recupero “sbrinamento” 
    Questa fase dura sempre tra i 2 e i 5 anni. 
    La solidità va via via migliorando e lo sviluppo torna dinamico come al solito.
    La determinazione precoce è significativa con l’obiettivo che il trattamento manuale possa iniziare durante la fase 1
    Nella remota possibilità che la spalla non trattata, congelata possa durare fino a 3 anni o più. 
    Il trattamento è diverso in ogni persona.

Osteopatia e tormento alla spalla, cosa fare?

Ecco come procedere se si hanno forti sintomi di spalla congelata o comunque avvisaglie di tormento alla spalla.

Contattare subito un osteopata qualificato al quale raccontare la vostra storia, una volta raccolti i dati, il professionista agirà in base alla diagnosi del problema, il quale appare in maniera differente così come la cura stessa, da persona a persona.

L’osteopata controllerà i punti di deformazione che circondano la spalla. 

La pressione applicata è variabile a seconda dell’individuo e della gravità della condizione. 

Si procede con un delicato sfregamento dei tessuti, delicata enunciazione e scarico allungante della spalla con trattamento al collo, parte superiore della schiena e sostegno della spalla

Allo stesso modo, il trattamento osteopatico si estenderà a diverse regioni del corpo, come il collo, la schiena e le braccia, poiché la ragione fondamentale dell’agonia della spalla potrebbe estendersi oltre l’area limitata dal dolore e radicarsi altrove. 

Qui potrebbe aiutare molto il test muscolare della kinesiologia.

Il tuo osteopata esaminerà allo stesso modo la tua posizione e ti darà una guida sullo stile di vita per ridurre il rischio che si ripeta in seguito.

Allo stesso modo ti mostreranno attività delicate da fare a casa. 

Stile di vita continuo, la tavola per spalla congelata è particolarmente pervasiva per chi soffre di diabete. 

È fondamentale tenere il giusto tenore di vita per il problema della spalla congelata in modo da aiutare molto attraverso la prevenzione.

KINESIOLOGIA - METODO K+

di Massimiliano Sciannanteno

P.I: 11098920017

GDPR

CONTATTAMI ORA

Per qualsiasi informazione sulla Kinesiologia Sistematica

SEGUIMI

Seguimi sui principali canali social di Facebook, Youtube ed Instagram

INFO & PRIVACY

Privacy Policy Metodo K+

Cookie Policy